Moduli

Atto Costitutivo
Statuto
Richiesta P.IVA

Libri Sociali

Libro Soci
Libro Verbali Assemblee
Libro Verbali CD

Contabilità

Bilancio Finanziario ed Economico
Registri Iva, EAS

Privacy

Verbale Assemblea
Informativa Associati
Incaricato trattamento

In primo piano


Atti e Fatturazione Elettronica

12 gennaio 2019
Si conferma l'esonero dall'obbligo di fatturazione elettronica per le ASD e SSD con ricavi commerciali inferiori a € 65.000. In ogni caso rimane per tutti l'obbligo di fatturazione elettronica nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni; Tutti gli atti formati o richiesti da ASD e SSD riconosciute dal Coni, sono esenti da imposta di bollo.

Dalla lettura della Legge di Bilancio

23 dicembre 2018
Attenzione: dalla lettura della Legge di Bilancio, in via di approvazione definitiva nei vari passaggi tra Camera e Senato, sembrerebbe che per le associazioni sportive dilettantistiche che operano in regime L. 398/1991, indipendentemente dall'ammontare dei corrispettivi conseguiti, l'assolvimento dell'Iva debba avvenire mediante applicazione del meccanismo dell'nversione contabile in presenza di rapporti di sponsorizzazione o di pubblicità e trasferendo in capo all'azienda sponsor l'bbligo di emissione della fattura e assolvimento dell'imposta ordinariamente previsto in capo al cedente/prestatore (la ASD) significa che l'ente in 398 non potrà più godere della disponibilità finanziaria del 50% dell'iva abbattuta forfettariamente, in quanto non incasserà l'importo della sponsorizzazione più l'Iva (es: € 100 + € 22 di iva di cui il 50% € da versare, quindi oggi in cassa € 111 domani solo € 100) .

Fatturazione Elettronica

18 giugno 2018
La fatturazione elettronica sarà obbligatoria dal 1 Luglio 2018 per gli acquisti di carburante in ambito aziendale o professionale nonché per le attività di subappalto con pubbliche amministrazioni mentre, dal 1 Gennaio 2019 sarà obbligatoria in qualsiasi caso.

Nuovo Registro del CONI

16 gennaio 2018
Dal 1 Gennaio 2018 è in vigore il Nuovo Registro del CONI. Unitamente alla riforma del Terzo Settore questo comporta delle implicazioni importanti per tutte quelle associazioni che abbiano come oggetto esclusivo le attività di seguito elencate (l'elenco non è esaustivo) che il CONI non riconosce più come sportive: Pilates, Pscicomotricità, Footgolf, Minibasket, Paintball Laser Tag, Soft Air, Yoga, Ginnastica posturale, Beach rugby, Calciotavolo, Discipline olistiche, Riequilibrio Energetico, Canyoning, Zumba
Questo significa che, mentre prima non esisteva di fatto una selezione in base allo sport praticato, l'iscrizione di una associazione sportiva dilettantistica al Registro veniva fatta solitamente attraverso le affiliazioni alle FSN / DSA /EPS, e ci si poteva registrare inserendo nel campo sport praticato dall'ASD praticamente qualsiasi cosa. Tuttavia, sino alla fine del 2017 le associazione escluse rimanevano comunque di fatto iscritte nel Registro del CONI, con il 2018 e l'avvio del nuovo Registro questo non sarà più possibile e le disposizioni di cui alla Legge 398 si applicheranno solamente ed esclusivamente alle ASD e SSD inscritte nel nuovo registro del CONI.
Le strade percorribili, per le Asd non iscrivibili sono tre:
- modificare lo Statuto e quindi l'attività svolta;
- continuare ma senza alcun beneficio di cui alla Legge 398/91, quindi come Ente non commerciale;
- cessare l'attività.
Tra le novità contenute nella Legge di Bilancio 2018 c'è l'innalzamento da 7.500 a € 10.000 annui dei compensi e rimborsi spese forfettari non tassabili.

Galliano rag.Moreale
Consulente Tributario ex lege 4/2013

Versamento Iva Quarto Trimestre

15 febbraio 2017
Si ricorda che entro il giorno 15 Novembre deve essere versata l'Iva dovuta sull'attività commerciale relativa al terzo trimestre del 2016. Si invitano i responsabili a compilare/controllare il prospetto Iva minori e a generare il PDF alla sezione 'Prospetto Iva Minori'.

Versamento Iva Terzo Trimestre

2 novembre 2016
Si ricorda che entro il giorno 15 Novembre deve essere versata l'Iva dovuta sull'attività commerciale relativa al terzo trimestre del 2016. Si invitano i responsabili a compilare/controllare il prospetto Iva minori e a generare il PDF alla sezione 'Prospetto Iva Minori'.

Versamento Iva Secondo Trimestre

14 agosto 2016
Si ricorda che entro il giorno 20 Agosto deve essere versata l'Iva dovuta sull'attività commerciale relativa al Primo trimestre del 2016. Si invitano i responsabili a compilare/controllare il prospetto Iva minori e a generare il PDF alla sezione 'Prospetto Iva Minori'

Circolare Coni

20 giugno 2016
La circolare Coni che precisa le definizioni di attività sportiva non agonistica, dividendo i tesserati in 3 categorie:
1) tesserati che svolgono attività sportiva regolarmente
2) tesserati che svolgono attività sportive che non comportano impegno fisico
3) tesserati che non svolgono alcuna attività sportiva
Si precisa inoltre, come indicato, che questa circolare il è il risultato di una commissione Coni - Ministero della Sanità e che, da questi ultimi, è stata immediatamente resa attuativa. Vai al documento completo

Stampa Anagrafiche

31 maggio 2016
Si avvisa le Associazioni che ora è disponibile la stampa di tutte le anagrafiche in formato PDF.
In fondo ad ogni pagina di elenco delle anagrafiche, selezionando l'icona 'Acrobat Reader', è possibile trasformare l'elenco in formato PDF 'ELENCO ANAGRAFICHE'.

Versamento Iva Primo Trimestre

6 maggio 2016
Si ricorda che entro il giorno 16 Maggio deve essere versata l'Iva dovuta sull'attività commerciale relativa al Primo trimestre del 2016. Si invitano i responsabili a compilare/controllare il prospetto Iva minori e a generare il PDF alla sezione 'Prospetto Iva Minori'.

Iscrizione all'elenco dei beneficiari del 5 x 1000

23 marzo 2016
Le Associazioni interessate al 5 per mille devono presentare la domanda d'iscrizione all'Agenzia delle Entrate entro il 7 maggio, esclusivamente per via telematica ed utilizzando modello e software specifici o rivolgendosi ad un soggetto abilitato ai servizi telematici. Per consulenza vi invitiamo a contattarci su 'Contatti' oppure ad inviare mail a info@398.it.

Versamento Iva Quarto Trimestre

11 febbraio 2016
Si ricorda che entro il giorno 15 Febbraio deve essere versata l'Iva dovuta sull'attività commerciale relativa al Quarto trimestre del 2015. Si invitano i responsabili a compilare/controllare il prospetto Iva minori e a generare il PDF alla sezione 'Prospetto Iva Minori'.

Rinvio obbligo defibrillatori

19 gennaio 2016
Visto l'articolo 7, comma 11. del decreto legge 13 settembre 2012, n.158, convertito dalla legge 8 Novembre 2012, n. 189, che prevede, al fine di salvaguardare la salute dei cittadini che praticano un'attività sportiva non agonistica o amatoriale, [...] Vai al documento completo

Proroga all'attuazione del Decreto Balduzzi

7 gennaio 2016
Con la presente si comunica che, nella prossima riunione del Consiglio dei Ministri, in programma presumibilmente a metà gennaio, verrà concessa una proroga all'attuazione del Decreto Balduzzi prevista per il 20 gennaio p.v. Il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, presenterà un provvedimento che permetterà alle Associazione Sportive Dilettantistiche d'Italia di guadagnare ancora un po' di tempo per mettersi in regola con la legge che prevede, tra le altre cose, l'installazione di un defibrillatore in ogni sito che ospiti attività sportiva ad elevato impegno cardiocircolatorio. [...] Vai al documento completo

Versamento Iva Terzo Trimestre

11 novembre 2015
Si ricorda che entro il giorno 16 Novembre deve essere versata l'Iva dovuta sull'attività commerciale relativa al terzo trimestre del 2015. Si invitano i responsabili a compilare/controllare il prospetto Iva minori e a generare il PDF alla sezione 'Prospetto Iva Minori'.

Invio Modello 770

31 agosto 2015
Si avvisa le Associazioni che hanno l'obbligo di compilare ed inviare il modello 770 che la scadenza del 31 Luglio è stata posticipata al 21 Settembre

Versamento Iva Secondo Trimestre

17 agosto 2015
Si ricorda che entro il giorno 20 Agosto deve essere versata l'Iva dovuta sull'attività commerciale relativa al secondo trimestre del 2015. Si invitano i responsabili a compilare/controllare il prospetto Iva minori e a generare il PDF alla sezione 'Prospetto Iva Minori'.

Perdita di Qualifica di un Ente non Commerciale

11 giugno 2015
Spesso accade che l'Agenzia delle Entrate, nei verbali di accertamento elevati a carico di ASD, determini la perdita della qualifica di Ente non commerciale e, quindi, la decadenza dai benefici di cui alla Legge 398 per violazione alla norma sulla "democrazia interna dell'ente". Le contestazioni sono... Vai al documento completo

Precisazione sullo "split payment"

22 maggio 2015
Con riferimento allo "split payment" o "scissione dei pagamenti" norma che impone all'Ente pubblico (Comuni, Asl, Università, Camere di Commercio) di trattenere l'iva sulle fatture ricevute e di versarla all'Erario sostituendosi di fatto al fornitore nell'adempimento, l'Agenzia delle Entrate, con la circolare n.15E del 13 Aprile 2015, ha chiarito che le fatture emesse da ASD o SSD in regime 398/91 non sono soggette allo split payment.
Poiché abbiamo verificato che taluni Enti pubblici non sono a conoscenza di tale disposizione è opportuno che l'associazione in caso di emissione di fattura (in formato solamente elettronico) contatti l'ufficio economato al fine di evitare disguidi. Vai al documento completo

Versamento Iva Primo Trimestre

14 maggio 2015
Si ricorda che entro il giorno 18 Maggio deve essere versata l'Iva dovuta sull'attività commerciale relativa al primo trimestre del 2015. Si invitano i responsabili a compilare/controllare il prospetto Iva minori e a generare il PDF alla sezione 'Prospetto Iva Minori'.

Scadenziario

12 maggio 2015
E' attiva la nuova sezione 'Scadenziario', vi si accede dal menu principale presente in tutte le pagine.
Questa sezione consiste in un calendario in cui vengono fornite le scadenze degli adempimenti standard e personalizzati.
Le date standard sono proposte dal sistema, cliccando sulla data appare un finestra con la descrizione ed il link alla sezione di competenza.
Per inserire le date personalizzate: usare il pulsante 'Aggiungi Campo' per aggiungere una scadenza, inserire i dati e premere 'Salva'. La data apparirà sul calendario.

Scissione pagamenti/Split payment

15 aprile 2015
Con la circolare n.15/E l'Agenzia delle Entrate afferma che le ASD e SSD in regime 398 non sono soggette al regime della scissione dei pagamenti per le prestazioni fatturate dal 1 Gennaio 2015 nei confronti delle pubbliche amministrazioni. Si ricorda che dal 31 Marzo le fatture emesse agli Enti Pubblici possono essere solamente nel formato della fattura elettronica. Vai al documento completo

Lotterie Tombole e Pesche di Beneficenza

8 aprile 2015
La rubrica sul terzo settore sta analizzando gli aspetti fiscali dei proventi conseguiti dagli enti non commerciali: una delle modalità per reperire fondi consiste nella organizzazione di lotterie, tombole e pesche di beneficienza.
La disciplina delle autorizzazioni necessarie per l'organizzazione di manifestazioni di sorte locali (lotterie, tombole, riffe e pesche o banchi di beneficienza) è stata sostanzialmente modificata per effetto del D.P.R. n. 430/2001. [...] Vai al documento completo

Spesometro

24 marzo 2015
Entro il 22 Aprile gli Enti e le Associazioni sportive dilettantistiche pur avvalendosi del regime agevolato forfetario previsto dalla Legge 398/91 sono tenute alla comunicazione limitatamente alle operazioni effettuate nell'esercizio di attività commerciali.
Le ASD con opzione per la 398/91 pertanto inviano i dati delle fatture emesse per pubblicità e sponsorizzazioni e devono comunicare gli importi relativi agli acquisti di beni e servizi direttamente riferibili all'attività commerciale eventualmente svolta.
Il software gratuito ai fini di comunicazione operazioni rilevanti ai fini IVA va utilizzato anche per le operazioni con Paesi Black List e acquisti con San Marino, ed è scaricabile gratuitamente sul sito ufficiale dell'Agenzia delle Entrate:
Software Spesometro Agenzia delle Entrate.
Per il corretto funzionamento è necessario seguire tutte le indicazioni alla sezione 'Software di compilazione - Comunicazione polivalente'.
Si ricorda che 398 ha in archivio questi dati alle sezioni:
- Contabilità > Fatture Clienti --> per quanto riguarda Sponsorizzazioni e Pubblicità;
- Contabilità > Documenti di Spesa --> Per gli acquisti di beni e servizi direttamente riferibili all'attività commerciale
a breve verrà fornito uno strumento per generare in un unico documento i dati da utilizzare ai fini dello Spesometro.

Qualificazione degli Enti non Commerciali

18 marzo 2015
La soggettività tributaria, ai fini della imposizione sul reddito, delle associazioni e, in generale, degli enti di cui al primo libro del codice civile, prescinde dalla natura lucrativa o meno dell'ente e si caratterizza sulla base della attività esercitata. [...] Vai al documento completo

Responsabilità nella organizzazione dei corsi

26 febbraio 2015
L'attività maggiormente diffusa tra le associazioni di promozione sociale è l'organizzazione di attività in favore di associati, in molti casi alla presenza e con la guida di istruttori. Questi ultimi sono equiparati, per quanto riguarda la responsabilità, a coloro che insegnano un mestiere o un'arte; pertanto essi rispondono in base all'art. 2048, comma 2, C.C [...] Vai al documento completo

Aggiornamento Certificazione Unica 2015

21 febbraio 2015
Per i redditi esenti non c'è obbligo di Comunicazione Unica. Per i redditi di lavoro dipendente e di lavoro autonomo occasionale c'è obbligo di Comunicazione Unica, cartacea al soggetto e telematica all'Agenzia delle entrate entro il 9 Marzo 2015. Per i redditi dei professionisti titolare di Partita Iva, soggetti a ritenuta a titolo di acconto, la Comunicazione Unica telematica è obbligatoria ma può essere trasmessa anche dopo il 9 Marzo senza sanzioni.

Certificazione Unica 2015

5 febbraio 2015
Il DLgs n. 175/14, ha previsto l'obbligo in capo ai sostituti d'imposta di:
- inviare all'Agenzia delle Entrate la certificazione dei redditi corrisposti nell'anno precedente;
- comunicare alla stessa i riferimenti per la ricezione dei modd. 730-4; entro il 7 Marzo dell'anno successivo a quello in cui le somme e i valori sono stati corrisposti al fine di consentire la compilazione del mod. 730 da parte dell'Agenzia.